Cassazione: no IRAP per l’avvocato in studio associato

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 marzo 2020

La Corte di cassazione, con l’ordinanza n. 5496 del 28 febbraio 2020, ha stabilito che non deve versare l’Irap l’avvocato che ha solo a disposizione una stanza nello studio associato.