Bonus partite IVA anche ai professionisti nuovi iscritti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 aprile 2020

Una FAQ pubblicata dal Ministero del Lavoro estende il bonus partite IVA anche ai i giovani professionisti iscritti alla Cassa di categoria dal 2019 o 2020. L’accesso è consentito se: nel corso del 2018 sia stato percepito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro, al lordo dei canoni di locazione assoggettati a tassazione e l’attività sia stata limitata a causa dei provvedimenti restrittivi adottati in conseguenza dell’emergenza epidemiologica; nel corso del 2018 sia stato percepito un reddito complessivo tra i 35.000 euro e 50.000 euro al lordo dei canoni di locazione assoggettati a tassazione e l’attività sia stata ridotta, cessata o sospesa in conseguenza dell’emergenza.