Bonus colf e badanti nel decreto in approvazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 maggio 2020

Il decreto aprile, ora maggio, dispone un intervento a favore di colf e badanti. Ai lavoratori domestici con uno o più contratti di lavoro alla data del 23 febbraio 2020, per ciascun mese, spetterà una indennità pari a: 400 euro, se il contratto di lavoro prevede una durata complessiva non superiore a 20 ore settimanali; 600 euro se prevede una durata complessiva superiore a 20 ore settimanali. Hanno diritto al bonus i lavoratori non conviventi con il datore di lavoro e che abbiano subito una comprovata riduzione di almeno il 25% dell’orario complessivo di lavoro. Per ottenere il bonus sarà necessario presentare domanda all’INPS o presso i patronati. Le indennità colf e badanti non sono cumulabili con gli altri bonus previsti dal decreto cura Italia.