Bollo su e-fatture: nuove modalità di versamento

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 dicembre 2019

Il decreto fiscale modifica le modalità di versamento dell’imposta di bollo sulle e-fatture. In caso di omesso, insufficiente o tardivo versamento, l’Agenzia delle entrate comunicherà al contribuente l’ammontare da versare aumentato della sanzione (1/3 del minimo più interessi). I versamenti periodici, per importi non superiori a 1.000 euro, potranno essere versati ogni sei mesi: entro il 16 giugno ed entro il 16 dicembre di ciascun anno.