Acconto IMU in scadenza: i tempi del ravvedimento

di Angelo Facchini

Pubblicato il 13 giugno 2022

L’acconto IMU 2022 è di prossima scadenza: 16 giugno. I contribuenti che non effettuano il versamento nei termini, o lo versano parzialmente, possono avvalersi del ravvedimento. S’' prevista una mini sanzione dello 0,1% per ogni giorno di ritardo fino a 14 giorni dalla scadenza; se la sanatoria viene effettuata oltre questo termine e fino a 30 giorni dalla scadenza, la sanzione è dovuta nella misura dell'1,5%; oltre, e fino a 90 giorni, la sanzione sale all'1,66%; entro l’anno la misura sale al 3,75%; entro due anni al 4,28% (1/7 del 30%), ed oltre due anni al 5%.