Abbonamenti online con Iva al 4%

di Angelo Facchini

Pubblicato il 28 dicembre 2021



I contratti di abbonamento a banche dati online sono soggetti ad aliquota Iva del 4%. Così ha risposto l’Agenzia delle entrate all’interpello n. 850 del 22 dicembre 2021.  Nella risposta sono elencate le condizioni necessarie per l'applicazione dell'Iva agevolata: la ragione economica della conclusione del contratto di abbonamento deve essere quella di consentire all'abbonato di acquisire il contenuto digitalizzato di libri e altre pubblicazioni; i testi e pubblicazioni devono avere le caratteristiche di giornali, notiziari quotidiani, dispacci delle agenzie di stampa, libri e periodici, e devono essere muniti di codice ISBN o ISSN.