730/2020 a rimborso: definiti gli elementi di incoerenza

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 giugno 2020



L’Agenzia delle entrate ha definito i criteri di verifica degli elementi di incoerenza da utilizzare per i controlli dei 730/2020 a rimborso. Si tratta dei 730 modificati rispetto alla dichiarazione precompilata che: presentano elementi di incoerenza rispetto a particolari criteri, determinati con provvedimento della stessa Agenzia; determinano un rimborso di importo superiore a 4.000 euro.