Illegittimità della nota di credito se il fallimento è chiuso e il credito è prescritto

di Danilo Sciuto

Pubblicato il 15 marzo 2022

Abbiamo avuto modo più volte, ultimamente, di parlare del diritto allo storno dell’IVA.
Un caso particolare riguarda la questione della legittimità della nota credito emessa in presenza di fallimento e in considerazione della sopraggiunta prescrizione del credito.
Determinante l’inerzia del creditore che ha cagionato la prescrizione del credito.

Emissione nota credito in caso di fallimento del debitore: è legittima se il credito è ormai prescritto?

Nel caso in esame, un creditore lascia prescrivere il proprio diritto di credito, e dopo numerosi anni, venuto a conoscenza del fallimento del debitore, fa domanda di insinuazione al passivo del credito che tuttavia viene rigettata per intervenuta prescrizione del credito, in quanto sorto anteriormente al quinquennio precedente detta presentazione.

La domanda è dunque se tale soggetto può emettere la nota di credito, considerando infruttuosa la p