Rivalutazione rendite INAIL per il 2021: importi

di Antonella Madia

Pubblicato il 6 dicembre 2021



Con apposita circolare l’INAIL approfondisce la questione delle prestazioni economiche erogate nell’anno 2021, specificando – sulla base di quanto rivalutato da parte del Decreto del MLPS – gli importi fissati per ciascuna tipologia di lavoratore interessato dal cambiamento degli importi relativi alle prestazioni economiche INAIL.
Ecco come vengono rivalutati gli importi delle prestazioni

Inail: la rivalutazione rendite per l'anno 2021

Con Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali sono stati rivalutati gli importi delle prestazioni economiche erogate da parte dell’INAIL nel settore industria con decorrenza 1° gennaio 2021, stabilendo di conseguenza anche il minimale e massimale di rendita nelle misure di 17.448,90 € è di 32.405,10 €.

L’argomento in questione è stato ripreso da parte da una Circolare INAIL  che ha fornito anche l’aggiornamento dei limiti di retribuzione imponibile per il calcolo dei premi assicurativi da variare secondo la rivalutazione delle rendite, riportate all’interno della Circolare n. 16 del 31 maggio 2021.

 

Gli importi per categorie di sog