Trattamento fiscale del TFR e delle indennità equipollenti

di Antonella Madia

Pubblicato il 10 settembre 2021



Proponiamo alcuni chiarimenti sul trattamento fiscale del TFR in caso di trasformazione da un’indennità equipollente e anche nel caso di conferimento del medesimo ad un apposito fondo di previdenza complementare.

Trattamento fiscale di indennità equipollenti TFRLa Risposta del Fisco del 26 agosto scorso si è occupata di stabilire qual è il corretto trattamento fiscale del TFR, se il medesimo è tale in quanto trasformato da un’indennità equipollente, e cosa succede nel caso in cui lo stesso sia conferito a un fondo di previdenza complementare.

 

Il caso dubbio

La questione sorge a seguito di istanza di interpello con la quale si chiede il corretto trattamento fiscale dell’importo previsto a titolo di TFR.

In particolar modo l’azienda istante ha sottoscritto un apposito accordo con le OO.SS. per istituire una forma di trattamento pensionistico integrativo sulla base del quale il personale non aderente avrebbe ottenuto un’indennità equipollente al TFR in caso di conclusione del rapporto di lavoro denominata IFR, mentre il personale aderente alla pensione integrativa avrebbe ottenuto normalmente il Trattamento di fine rapporto.

Per i soggetti che aderiscono al programma di