Il Fisco punta sul web per snellire gli adempimenti e dialogare con gli utenti

di Danilo Sciuto

Pubblicato il 19 luglio 2021

Dichiarazione di successione online con compilazione assistita, consegna documenti via web e certificati del codice fiscale e della partita Iva senza andare in ufficio. Con questi tre nuovi servizi, già disponibili dal 14 luglio, l’Agenzia delle entrate dà una nuova spinta alla semplificazione degli adempimenti e rende le modalità di contatto con i cittadini sempre più interattive.

I nuovi servizi on line dell'Agenzia Entrate in favore della semplificazione degli adempimenti

fisco sul webNell’ottica della semplificazione di taluni adempimenti e renderne più agevole la fruizione, il Fisco ha reso disponibili sul proprio sito tre nuovi servizi online, utilizzabili senza bisogno di scaricare alcun software.

Vediamo quali sono.

 

I nuovi servizi online

Successione on line

Successione online con il via libera in tempo reale del Fisco sui singoli dati inseriti e la possibilità per l’utente di caricare direttamente le informazioni degli immobili registrate in Catasto.

Il nuovo servizio che consente di inviare via web la dichiarazione e la domanda di volture catastali è ora attivo e disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia.

Per accedere, basta inserire le proprie credenziali: un percorso guidato aiuta l’utente a riempire correttamente i campi, segnalando eventuali errori, mentre una nuova funzionalità permette di importare i dati in possesso dell’Agenzia per verificarli e inserirli automaticamente.

Viene offerto supporto alla compilazione tramite alcuni messaggi che segnalano in tempo reale l’inserimento di dati non corretti o documenti non conformi, sulla base delle informazioni in possesso del Fisco, per supportare il contribuente e aiutarlo a non commettere errori.

Per saperne di più basta consultare la nuova area tematica presente sulla home page del sito internet dell’Agenzia, che contiene anche il link diretto al nuovo servizio.  

 

Consegna documenti e istanze

Un altro servizio a disposizione dei contribuenti per inviare direttamente dal pc di casa alcuni tipi di documenti e richieste agli uffici delle Entrate, senza recarsi fisicamente ai front-office si chiama Consegna documenti e istanze.

Per utilizzare questa opportunità, basta accedere alla propria area riservata dove è già attiva una nuova funzionalità che permette di ottenere il certificato di attribuzione del codice fiscale e della partita Iva da remoto.

Con questa soluzione, il cittadino non deve più necessariamente rivolgersi a un ufficio, ma può generare direttamente il certificato, scaricarlo e stamparlo, in formato originale e in copia conforme.

Come detto, usare i nuovi servizi non richiede particolari competenze informatiche.

Sia Successioni online, sia Consegna documenti, sia il servizio per generare il codice fiscale non devono infatti essere installati e configurati.

Tutto ciò che il cittadino deve fare è entrare tramite credenziali Spid, o con Carta d’identità elettronica (Cie), Carta nazionale dei servizi (Cns) o in alternativa con la propria utenza Fisconline/Entratel e seguire le istruzioni.

 

A cura di Danilo Sciuto

Lunedì 19 luglio 2021