Certificazione dei contratti per i consorzi: il caso degli appalti

di Antonella Madia

Pubblicato il 2 febbraio 2021



Le aziende consorziate in caso di contratto di appalto possono accedere, ad alcune condizioni, alla certificazione dei contratti di lavoro. Le condizioni per avvalersi della certificazione vengono specificate in un apposito documento di prassi dall’Ispettorato del Lavoro.

I contratti certificati in caso di appalto

ispettorato del lavoroLa certificazione di un contratto di lavoro è uno strumento – introdotto dal D.Lgs. n. 276/2003 – attraverso il quale, in sostanza, si va a dare una qualificazione certa al contratto di lavoro, creando una sostanziale deflazione del contenzioso in materia di lavoro.

Tale strumento può essere adoperato anche nei contratti di appalto; quando il contratto di appalto viene però eseguito da società consorziate, è possibile accedere alla certificazione dei contratti di cui all’art. 84 del D.Lgs. n. 276/2003?

A tale interrogativo risponde l’Ispettorato del Lavoro con la Nota n. 97 del 21 gennaio 2021.

 

Appalto e certificazione del contratto: cosa si valuta

certificazione contratti consorziL’interrogativo posto all’Ispettorato riguardava la possibilità di estendere la certifi