Studio professionale: la cessione del pacchetto clienti è imponibile ai fini IVA

di Nicola Forte

Pubblicato il 14 novembre 2019

L’Agenzia delle entrate è recentemente intervenuta sul tema della cessione di un pacchetto clienti da parte di un’azienda, ritenendolo imponibile ai fini IVA, al pari della cessione di un bene e non quindi al pari di una cessione di azeinda. A questa conclusione è pervenuta con varie argomentazioni che approfondiamo in questo contributo.

Studio professionale - cessione del pacchetto clienti imponibileCessione del pacchetto clienti: il parere dell'Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle entrate ha recentemente esaminato la disciplina Iva relativa ad un’operazione avente ad oggetto la cessione di un pacchetto di clienti da parte di un’azienda.

La risposta all’istanza di interpello n. 466 del 4 novembre scorso, ha concluso per l’applicazione dell’Iva.

L’operazione non configurava, secondo l’Amministrazione finanziaria, una cessione di azienda, fuori campo Iva, ma piuttosto la cessione di un bene, rilevante ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. n. 633/1972.

La medesima conclusione riguarda la cessione della clientela da parte di uno studio professionale, ma la rilevanza e l’imponibilità dell’operazione ai fini Iva deve essere argomentata con motivazioni diverse.

Le due fattispe