Lavoratori Agricoli: determinati i contributi per l’anno 2019

di Antonella Madia

Pubblicato il 28 giugno 2019

Recentemente sono stati definiti i contributi dovuti per l’anno 2019 da coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali. Vediamo nel dettaglio: reddito medio convenzionale, aliquote e contribuzioni addizionali.

Lavoratori agricoli i contributi 2019Con la recente Circolare INPS n. 91/2019 sono stati definiti i contributi dovuti per l’anno 2019 dai coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali. Vediamoli nel dettaglio.

 

Lavoratori Agricoli, come si calcolano i contributi 2019

Con Circolare INPS n. 91 del 17 giugno 2019, è stato determinato il calcolo dei contributi obbligatori dovuti per l'anno 2019 da parte di:

  1. coltivatori diretti;
  2. coloni;
  3. mezzadri;
  4. e infine imprenditori agricoli.

 

Il calcolo dei contributi dovuti dai coltivatori diretti e dagli altri soggetti poc'anzi citati, viene effettuata sulla base della classificazione delle aziende nelle quattro fasce di reddito convenzionale, indicate all'interno della Legge n. 233/1990, Tabella D, le cui tariffe sono state rimodulate