La pace fiscale: rassegna degli ultimi chiarimenti

Software rottamazione cartelle excel | Commercialista TelematicoCon l’approvazione della Legge di bilancio 2019 la pace fiscale ha finalmente mostrato il suo volto definitivo, tuttavia c’è stato bisogno degli eventi di fine gennaio (il Videoforum e Telefisco) per chiarire alcuni degli aspetti critici o dubbi dei singoli provvedimenti.

La serie di provvedimenti che vanno sotto il nome di “pace fiscale” rappresentano, come è noto, il cuore della Legge di bilancio per il 2019 e del decreto collegato per quanto riguarda contenzioso tributario e riscossione dei tributi. Secondo le prime stime sono oltre 400mila i contribuenti che hanno già dato segno di voler aderire alle varie forme di sanatoria o delfazione e l’ammontare delle cartelle esattoriali convolte supererebbe i 32 miliardi di euro (di valore nominale).

Nonostante le precedenti rottamazioni delle cartelle e del contenzioso, la nuova pace fiscale sta interessando tantissimi contribuenti, anche perchè viene incontro alle necessità di chi è in ritardo ed in difficoltà coi pagamento dovuti al Fisco, pensiamo solo alle nuove regole di rateizzazione per le cartelle rottamate che permettono dilazioni più ampie e meno onerose.

Dato il vasto interesse dimostrato sulla pace fiscale abbiamo aggiornato le nostre slides che riassumono i diversi provvedimenti di sanatoria e deflazione.

Pace fiscale – Indice degli argomenti

La definizione degli avvisi di accertamento;

La rottamazione delle cartelle

La definizione delle liti pendenti

La regolarizzazione delle irregolarità formali

Il saldo e stralcio delle somme iscritte a ruolo per i contribuenti in difficoltà economica

L’intervento si compone di 47 slides

***

7 febbraio 2019

Giuseppe Zambon

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it