Bonus Occupazione Mezzogiorno e bonus NEET: subordinati al de minimis

di Antonella Madia

Pubblicato il 4 aprile 2018



Per le agevolazioni Bonus Occupazione Mezzogiorno e bonus NEET valgono le regole del contributo de minimis: vediamo le implicazioni pratiche di questa limitazione per le aziende

Regime de minimis

Per poter utilizzare le agevolazioni – recentemente recepite dall’Inps con le Circolari nn. 48 e 49 del 2018 –  è strettamente necessario rispettare le soglie del regime “de minimis (artt. 107 e 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea); in base a tale principio lo Stato e le altre Amministrazioni Pubbliche possono erogare aiuti alle imprese solo nel limite di determinati massimali, fissati in percentuale sugli investimenti, autorizzati espressamente dalla Commissione europea.

L’importo totale massimo degli aiuti di questo tipo ottenuti da un’impresa non può superare, nell’arco di tre anni, i 200.000 euro. Ciò significa che per stabilire se un'azienda possa ottenere una agevolazione in regime de minimis e l’ammontare della agevolazione stessa, occorrerà sommare tutti gli aiuti ottenuti da quella impresa, a qualsiasi titolo (per investimenti, attività di ricerca, promozione all’estero, ecc.), in regime de m