Acconto IVA: scadenza di Natale

Il termine per il versamento dell’IMU e della TASI scadrà il 18 dicembre prossimo. I contribuenti, professionisti ed operatori non avranno neppure il tempo per rifiatare che questo adempimento sarà subito seguito da un’altra scadenza. Il 27 dicembre prossimo scadrà il termine per effettuare il versamento dell’acconto Iva. I mesi di novembre e dicembre sono dunque il periodo in cui si concentrano la maggior parte dei pagamenti fiscali dell’anno. Infatti, ai predetti adempimenti deve essere aggiunto l’acconto IRPEF ed IRES i cui termini sono spirati il 30 novembre scorso.
La scadenza dell’acconto Iva riguarda, in generale, tutti i soggetti che esercitano un’attività di impresa o di lavoro autonomo. Tuttavia il legislatore ha previsto per taluni di questi, ancorché in possesso della soggettività passiva, l’esonero dall’adempimento.
Soggetti esclusi
Sono esonerati …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it