I modelli intrastat vecchi valgono fino alla presentazione dei dati di dicembre 2017

di Federico Gavioli

Pubblicato il 24 ottobre 2017

a seguito dell’approvazione dei nuovi modelli dichiarativi Intrastat, l’Agenzia delle Dogane ha chiarito che, a decorrere dall’1 gennaio 2018, non sarà più dovuta la presentazione degli elenchi riepilogativi, aventi periodi di riferimento a partire da tale data, concernenti gli acquisti intracomunitari di beni e le prestazioni di servizi ricevute... le semplificazioni arrivano sempre con ritardo

Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditateA seguito dell’approvazione dei nuovi modelli dichiarativi Intrastat, l’Agenzia delle Dogane ha chiarito che solo a decorrere dall’1 gennaio 2018, non sarà più dovuta la presentazione degli elenchi riepilogativi, aventi periodi di riferimento a partire da tale data, concernenti gli acquisti intracomunitari di beni e le prestazioni di servizi ricevute.

***

L’Agenzia delle Dogane con nota n. 110586/RU del 9 ottobre 2017, avente ad oggetto "Elenchi riepilogativi INTRASTAT – Modifiche operanti dal 1°gennaio 2018”, ha fornito importanti chiarimenti in merito al passaggio tra i nuovi modelli dichiarativi previsti dal 2018 e l’utilizzo di quelli vecchi validi fino a dicembre 2017.

Occorre, infatti , ricordare che , con provvedimento n. 1