Attenzione a non perdere gli incentivi occupazionali: sgravi contributivi e assunzioni agevolate

di Antonio Tuzio

Pubblicato il 13 settembre 2017

anche il 2017 è un anno di interessanti sgravi contributivi per incentivare nuove assunzioni agevolate, le novità approvate sono tantissime: in questo articolo facciamo il punto su tutte le agevolazioni (in primis gli sgravi contributivi) disponibili per chi intende assumere

copertina video presentazione ct youtubePer il 2017 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, seguendo il filone di incentivi alle assunzioni degli ultimi anni ha previsto che anche il 2017 sia un anno di interessanti sgravi contributivi e assunzioni agevolate.

Viene confermato il meccanismo dello sgravio contributivo adottato negli anni precedenti in forma triennale e biennale, anche nel corso del 2017;

lo sgravio contributivo è finalizzato a combattere la disoccupazione giovanile, pertanto comporta il rispetto di categorici limiti di età del neoassunto.

Viene introdotto dunque dal D.D.M.L.P.S. 394 del 2 dicembre 2016 un incentivo occupazionale destinato ai Giovani registrati ad un apposito “Programma Operativo Nazionale” di occupazione.

L'incentivo riguarda le assunzioni effettuate nell'arco di tempo dell'anno solare in corso al 2017;

le assunzioni riguardano rapporti a tempo determinato o indeterminato.

L'incentivo spetta nel caso di assunzione, all'interno del territorio nazionale con esclusione della Provincia di Bolzano, di giovani iscritti nel Programma Operativo Garanzia Giovani, che abbiano un'età compresa