Dichiarazione IVA e versamento del saldo: cambiano le tempistiche

Pubblicato il 2 gennaio 2017

dal 2017 (per effetto delle novità arrivate nel pacchetto Legge di Bilancio) la dichiarazione IVA cambia le sue tempistiche: solo per il 2017 l'invio scade il 28 febbraio, mentre sarà possibile versare il saldo insieme alle imposte sui redditi a giugno e luglio - attenzione le tempistiche 2018 saranno più generose: la scadenza sarà a fine aprile

2017Il decreto legge n. 193/2016 ha rimodulato i termini per il versamento del saldo dell’Iva annuale. Dopo l’introduzione dell’obbligo di presentazione della dichiarazione annuale dell’imposta sul valore aggiunto in forma autonoma, se il legislatore non fosse intervenuto con la modifica normativa in commento i contribuenti non avrebbero potuto più versare il saldo dell’imposta entro il termine previsto per il pagamento delle imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi.

Modalità e termini di presentazione della dichiarazione Iva

L’obbligo di presentazione della dichiarazione Iva in forma autonoma (per tutti i contribuenti) è stato previsto dalla legge n. 190/2014. A partire dal periodo di imposta 2016 (ai fini Iva il periodo di imposta coincide sempre con l’anno solare) la dichiarazione Iva non potrà più essere inclusa all’interno del Modello Unico.

La nuova scadenza per la presentazione è rappresentata dall’ultimo giorno del m