Dichiarazione IVA e versamento del saldo: cambiano le tempistiche

Il decreto legge n. 193/2016 ha rimodulato i termini per il versamento del saldo dell’Iva annuale. Dopo l’introduzione dell’obbligo di presentazione della dichiarazione annuale dell’imposta sul valore aggiunto in forma autonoma, se il legislatore non fosse intervenuto con la modifica normativa in commento i contribuenti non avrebbero potuto più versare il saldo dell’imposta entro il termine previsto per il pagamento delle imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi.

Modalità e termini di presentazione della dichiarazione Iva
L’obbligo di presentazione della dichiarazione Iva in forma autonoma (per tutti i contribuenti) è stato previsto dalla legge n. 190/2014. A partire dal periodo di imposta 2016 (ai fini Iva il periodo di imposta coincide sempre con l’anno solare) la dichiarazione Iva non potrà più essere inclusa all’interno del Modello Unico.
La nuova…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it