Dichiarazione IVA in scadenza a febbraio: cosa comunicare ai propri clienti?

di Luca Bianchi Danilo Sciuto

Pubblicato il 21 dicembre 2016

in vista dell'anticipo al 28 febbraio p.v. della dichiarazione IVA per il 2016 suggeriamo un'informativa da inviare ai propri clienti per sollecitare la consegna dei documenti contabili nei tempi corretti per la gestione dell'adempimento

2017Nell’ingorgo degli adempimenti che ci aspettano per il 2017, uno dei primi scogli da superare è la gestione della dichiarazione IVA. Come noto, solo per il 2017, la dichiarazione si invia tassativamente entro il 28 febbraio (in compenso sparisce la Comunicazione Dati IVA). Dal 2018 ci sarà più tempo in quanto le comunicazioni infrannuali relative all’IVA ci regaleranno qualche giorno in più per la dichiarazione annuale.

Solo per il 2017 potrebbe essere utile segnalare ai prop