Professionista con IVA indetraibile ed estensione del reverse charge: l’IVA diventa un costo?

l’estensione dell’ambito di applicazione del meccanismo del reverse charge ha dato luogo ad una serie di difficoltà operative, soprattutto di tipo contabile, per i professionisti che operano in regime di indetraibilità dell'IVA. Si consideri ad esempio il caso in cui un medico (che esercita un’attività completamente esente ai fini Iva), si avvale di una ditta per il servizio di pulizie dello studio

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.