Raddoppio dei termini di accertamento e notifica della notizia di reato

di Mario Agostinelli

Pubblicato il 31 maggio 2016

non è possibile il raddoppio dei termini di accertamento, se non è stata notificata la notizia di reato relativa ai fatti di evasione fiscale: tale principio giurisprudenziale potrebbe bloccare il raddoppio dei termini su periodi antecedenti al 2015

toto-carcere-immagineABSTRACT

In fibrillazione le disposizioni che disciplinano i termini di notifica degli accertamenti.

A seguito della rigidissima sentenza della Corte Costituzionale (sentenza 247/2011) il legislatore è corso ai ripar