Novità per la presentazione dei modelli IVA 2015

 
ABBIAMO A DISPOSIZIONE UN UTILISSIMO TOOL PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA IVA 2015
 
 Con l’invio della dichiarazione Iva in forma autonoma entro il mese di febbraio si evita di presentare la comunicazione annuale dati Iva. Peraltro, dal prossimo anno verrà comunque abrogata e tutti dovranno presentare la dichiarazione Iva, per obbligo, entro la fine di febbraio.
Dunque, il modello Iva/2015, relativo all’anno di imposta 2014, è l’ultimo che potrà essere inviato all’interno del modello Unico, entro il 30 settembre, o spedito autonomamente se a credito, tra marzo e settembre. In particolare, ancora per quest’anno l’invio potrà essere effettuato autonomamente (non in Unico) dal 1° febbraio al 30 settembre 2015, per tutte le dichiarazioni Iva a credito.
Con Provvedimento n. 4774/2015 del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 15.1.2015 sono stati approvati i seguenti modelli, con le relative istruzioni, concernenti le dichiarazioni relative all’anno d’imposta 2014 da presentare ai fini Iva:
– Modello Iva/2015 composto da frontespizio, contenente anche l’informativa relativa al trattamento dei dati personali; quadri VA, VB, VC, VD, VE, VF, VJ, VH, VK, VL, VT, VX, VO, VS, VV, VW, VY e VZ;
– Modello Iva BASE/2015 composto da: frontespizio, contenente anche l’informativa relativa al trattamento dei dati personali; quadri VA, VB, VE, VF, VJ, VH, VL, VX e VT.
Il suddetto provvedimento, emanato in base all’art. 8, D.P.R. 322/1998 e successive modificazioni, al fine di adeguare la struttura e il contenuto del modello di dichiarazione Iva alla vigente normativa e di semplificarne la compilazione, approva i modelli di dichiarazione Iva/2015, con le relative istruzioni, concernenti le dichiarazioni relative all’anno di imposta 2014. Come per gli anni precedenti, viene approvato anche il modello Iva BASE/2015, che può essere utilizzato, in alternativa al modello Iva/2015, sia per la presentazione della dichiarazione Iva in via autonoma che per la presentazione della stessa nell’ambito della dichiarazione unificata (all’interno di Unico 2015).
Infatti, il modello di dichiarazione annuale Iva 2015, concernente l’anno d’imposta 2014, deve essere utilizzato sia dai contribuenti tenuti alla presentazione di tale dichiarazione in via autonoma (possibile dal 1.2.2015), sia dai contribuenti obbligati a comprendere la dichiarazione annuale Iva 2015 nel modello Unico 2015 (cd. unificata).
La dichiarazione Iva 2015, relativa all’anno 2014 deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 30 settembre 2015 nel caso in cui il contribuente sia tenuto alla presentazione in via autonoma, ovvero entro il 30 settembre 2015 nel caso in cui il contribuente sia tenuto a comprendere la dichiarazione Iva nella dichiarazione unificata.
Dunque, la dichiarazione Iva annuale (in forma autonoma o unificata) va presentata in via telematica, come termine ultimo, direttamente o tramite un intermediario abilitato, entro il 30.9.2015.
 
Principali novità della dichiarazione annuale Iva 2015
Nel nuovo modello di dichiarazione annuale Iva 2015 sono numerosi gli aggiornamenti rispetto a quello del 2014 per effetto, in particolare, della L. 23.12.2014, n. 190 (cd. Legge di Stabilità 2015) e delle numerose novità normative di recente emanazione, tra le quali il D.Lgs. 21.11.2014, n. 175 (cd. decreto «Semplificazioni fiscali»).
In via generale, passando all’illustrazione delle principali novità del modello di dichiarazione Iva 2015, emergono quelle relative al nuovo regime forfetario per imprenditori, artisti e professionisti, ai rimborsi, al plafond e alle opzioni per regimi speciali.
 
Nuovo regime forfetario
Per quanto riguarda il nuovo regime forfetario introdotto dall’ultima Legge di Stabilità, i contribuenti con …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it