Conferimento d’azienda e successiva cessione delle partecipazioni ricevute in cambio


l'operazione di conferimento d'azienda con successiva cessione delle partecipazioni ottenute dal conferente presta il fianco a contestazioni antielusive, approfondiamo con esame di: aspetti generali, tassazione dell’atto secondo natura ed effetti, riscontri giurisprudenziali, il collegamento negoziale, l'orientamento del Notariato, l’abuso del diritto in breve, la clausola generale antiabuso secondo l’Agenzia delle Entrate, considerazioni di sintesi

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.