Locazioni di immobili e alternatività IVA-Registro

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 1 agosto 2014

il trattamento impositivo indiretto delle locazioni di fabbricati strumentali e le deroghe al principio tradizionale di alternatività IVA-registro

Il trattamento impositivo indiretto delle locazioni di fabbricati strumentali deve essere definito tenendo conto delle relazioni esistenti tra l'IVA e l'imposta di registro. Quanto al trattamento impositivo ai fini IVA, è bene ricordare che, l'art.9 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 ha apportato rilevanti modifiche alla disciplina in argomento, eliminando le ipotesi di imponibilità obbligatoria per le locazioni di immobili strumentali. Si ricorda, infatti, che, alcuni contratti di locazione di fabbricati strumentali in corso di esecuzione alla data del 25 giugno 2012 (giorno precedente all’entrata in vigore delle predette novità) erano assoggettati ad un regime di imponibilità obbligatorio. In particolare, erano imponibili per obbligo le locazioni di immobili strumentali effettuate nei confronti:

  • di soggetti passivi d'imposta che svolgono in via esclusiva o prevalente attività che conferiscon