L’assicurazione professionale obbligatoria per i commercialisti

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 9 maggio 2014

qual'è il regime sanzionatorio per i Commercialisti che non sottoscrivono la polizza assicurativa obbligatoria per la propria attività professionale?

Dal 15 agosto 2013 è in vigore, per tutti i professionisti, l’obbligo di dotarsi di una polizza assicurativa a copertura dei rischi derivanti dall’esercizio dell’attività professionale: l’art. 3, c. 5, lett. e, del DL 138/2011 ha stabilito, infatti, tra gli obblighi posti a carico del professionista, quello di stipulare idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio della pratica professionale.

 

L’obbligo in parola riguarda anche chi esercita l’attività di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile, al fine di assicurare il risarcimento dei danni patrimoniali involontariamente cagionati ai propri clienti, nello svolgimento delle attività previste dall’ordinamento professionale. Su tale adempimento è intervenuto il DPR di riforma delle professioni che ha introdotto, perché assente nella norma primaria, anche un regime sanzionatorio nei confronti del professionista che non ottempera a tale obbligo: la violazione della disposizione in commento costituisce, secondo quanto precisato dal suddetto DPR, un illecito