Gli immobili utilizzati per l’esercizio di professioni: strumentali, in leasing, promiscui, acquistati, costruiti...

le molteplici e recenti modifiche normative all’impatto sul reddito professionale degli immobili posseduti dai liberi professionisti utilizzati per lo svolgimento della propria attività professionale ci portano a riassumere come tali immobili pesano in sede di elaborazione della dichiarazione dei redditi

Aspetti generali

Nel sistema tributario italiano vi sono stati più interventi normativi rivolti alla figura del professionista intellettuale, la cui configurazione è mutata nel corso del tempo e ormai non è più riconducibile in toto alle sole leggi professionali.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it