Tributi comunali: niente più comunicazione del responsabile

Non occorre più la comunicazione con la quale i Municipi informano il Ministero dell’Economia e finanze dei funzionari nominati responsabili delle attività connesse alla gestione, all’accertamento, alla riscossione e ai rimborsi dei tributi di loro competenza. L’adempimento è divenuto superfluo, visto che le Amministrazioni comunali pubblicano sul loro sito istituzionale le relative delibere di nomina.
Il taglio, che semplifica gli adempimenti burocratici e fa bene alle casse dei Comuni, riguarda i tributi di recente istituzione e quelli più datati.
Per l’Imu, ad esempio, la circolare 3/Df/2012 ha chiarito specificamente che, a differenza di quanto avveniva per l’Ici, non occorre trasmettere al Ministero il nominativo del funzionario responsabile dell’imposta.
Stessa cosa per la Iuc (Imposta unica comunale), che ricalca …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it