Se l'imprenditore dona per beneficienza

L’art. 27, c. 1, della legge n. 133/1999, stabilisce che sono deducibili dal reddito d’impresa, ai fini delle relative imposte, le erogazioni liberali in denaro effettuate in favoredellepopolazionicolpitedaeventidicalamità pubblica o da altri eventi straordinari, anche se avvenuti in altriStati, per il tramite di fondazioni, di associazioni, di comitati e di enti. Il successivo comma 4 della citata disposizione, prevede, inoltre,che le associazioni, icomitatiegli enti (destinatari delle predette erogazioni a favore delle popolazioni che hanno subito eventi calamitosi) siano individuati con decreti dei prefetti delle rispettive province.
Rammentiamo che, con i decreti ministeriali 20 giugno 2000 e 10 novembre 2000 sono stati individuati, quali destinatari delle predette erogazioni, i seguenti enti: le Onlus, le organizzazioni internazionali di cui l’Italia è Paese membro, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it