Impresa conduttrice di immobile e deduzione delle spese straordinarie di ristrutturazione

L’azienda conduttrice di un immobile (mediante regolare contratto di locazione) può dedurre fiscalmente i costi sostenuti per la ristrutturazione dello stesso se essi sono rivolti effettivamente a realizzare un migliore esercizio dell’attività imprenditoriale, non potendosi pertanto configurare l’ipotesi di una contestazione in accertamento da parte dell’Amministrazione Finanziaria, per totale incompatibilità alle norme del codice civile, in tema di locazione. A tale conclusione è giunta la Corte di Cassazione …

Clicca sull’icona PDF per consultare l’intero articolo…

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it