Come richiedere la centrale rischi (propria o dei clienti), guida pratica


Informazione Bancaria e Riciclaggio Commercialista Telematico

video-conferenza GRATUITA per approfondire le opportunità della Centrale Rischi, non mancare—> QUI

La richiesta di accesso ai dati in centrale rischi Banca d’Italia è molto semplice e può essere effettuata direttamente online.

Il modo più semplice e pratico è infatti quello di inoltrare una richiesta via PEC ad una filiale banca d’Italia e richiedere la ricezione del flusso di ritorno con la stessa modalità. Per usufruire dei nostri servizi di analisi della centrale rischi è indispensabile richiedere il flusso di ritorno via PEC.

E’ comunque possibile effettuare la richiesta anche via posta, via fax, o consegnando fisicamente la richiesta ad una filiale Banca d’Italia.

Il primo passo è quello di scaricare il modulo previsto da Banca d’Italia per effettuare la richiesta. Qui sotto ti riportiamo il link per accedere direttamente ai moduli:

Modulo richiesta persone fisiche

Modulo richiesta persone giuridiche

Servizio di Analisi della Centrale Rischi Banca d’Italia

Servizio di Analisi della Centrale Rischi Banca d’Italia


Analizzare costantemente i dati in CR ci permette di: 1) Identificare I comportamenti dell’azienda da migliorare; 2) Evidenziare segnalazioni errate in CR, da far correggere immediatamente. Al fine di migliorare il rating attribuito dalle banche e di conseguenza: a) Migliorare l’accesso...


200,00 + IVA € Acquista


Chi può sottoscrivere la richiesta?

Per le persone fisiche la richiesta può essere sottoscritta da:

  • Intestatario

  • Tutore o curatore

  • Erede (o chiamato all’eredità)

Per le persone giuridiche invece la richiesta può essere sottoscritta da:

  • Legale rappresentante

  • Soci di srl e soci di società di persone (per le s.a.s. solo i soci accomandatari) per il periodo in cui erano soci e antecedente al loro ingresso

  • Sindaci e revisori

  • Curatore fallimentare

  • Avvocato con procura alle liti

Il modulo deve essere compilato, stampato e sottoscritto da persona autorizzata (come sopra indicato).

A questo occorre scansionare i seguenti documenti creando un unico file in pdf:

  • Modulo di richiesta compilato e sottoscritto

  • Copia fronte/retro della carta d’identità del richiedente

Inoltra quindi una PEC ad una delle filiali Banca d’Italia, trovi qui l’elenco di tutte (meglio scegliere una filiale della tua regione), allegando il file PDF appena creato.

Il testo della PEC:

In seguito alle numerose richieste di chiarimento, ti indichiamo anche un breve testo di accompagnamento della richiesta:

Oggetto: Richiesta accesso ai dati in Centrale Rischi – (ragione sociale della società o nome e cognome della persona fisica)

Nel Corpo della PEC: Con la presente sono ad inoltrare richiesta di accesso ai dati in centrale rischi.

Distinti saluti.

(Nome e cognome / Ragione sociale)

Alcuni brevi importanti consigli pratici:

  • I dati in centrale rischi vengono messi a disposizione entro il 10 del 2’ mese successivo alla data di riferimento (ma di fatto il 2/3 del mese sono già disponibili). 

          Se effettuerai le richieste all’inizio del mese pertanto, limiterai il ritardo dei dati a 35 giorni ca.

  • Per poter effettuare anche un’analisi andamentale dei dati in centrale rischi, ti consigliamo di effettuare la richiesta di almeno 24 mesi e non inferiore.

  • Nella compilazione del modulo è importante indicare un recapito telefonico diretto del richiedente (meglio un cellulare), in quanto Banca d’Italia potrebbe avere necessità di contattarlo per avere conferma della richiesta.

  • Importante verificare che la firma nel modulo di richiesta sia conforme a quella riportata nel documento di identità allegato alla richiesta.

9 novembre 2016

Marco Damiani

Software di Analisi della Centrale Rischi Banca d'Italia

Software di Analisi della Centrale Rischi Banca d'Italia


Il software CerbixPro permette all'utente di analizzare i dati della Centrale Rischi direttamente dal proprio ufficio. Rielabora direttamente il PDF che Banca d’Italia inoltra ai clienti, SENZA NESSUN INSERIMENTO DATI MANUALE. Rielabora le posizioni delle società ma anche delle singole...


500,00 + IVA € Acquista



Partecipa alla discussione sul forum.