Superbonus 110%: cosa succede se non tutti i condomini si accordano?

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 settembre 2021



Riguardo il superbonus 110% in condominio, può accadere che non tutti i condomini siano d’accordo ad effettuare i lavori di ristrutturazione. In merito è stato pubblicato l’interpello n. 620 del 22 settembre 2021 dell’Agenzia delle Entrate. La delibera assembleare relativa ai lavori condominiali per il superbonus necessita di essere approvata dalla maggioranza dei partecipanti che raggiunga almeno un terzo del valore dell’edificio. Se non tutti sono d’accordo ad eseguire i lavori ma si perfeziona tale requisito, è ammessa la possibilità che l’assemblea di condominio approvi l’imputazione ad uno o più condomini dell’intera spesa.