Rimborsi trimestrali IVA più facili: importanti novità da luglio 2015 sul visto di conformità, split payment, nuovo modello TR

 
Con il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 27 aprile 2015, è stata individuata una nuova categoria di contribuenti per i quali il rimborso IVA sprint è consentito; la successiva risoluzione dell’Agenzia delle Entrate, n.61/E del 24 giugno 2015, ha fornito indicazioni che di seguito si analizzano.
 
Il rimborso dell’IVA: cenni
L’art. 30, del DPR 633/1972 (Decreto IVA), prevede che “Se dalla dichiarazione annuale risulta che l’ammontare detraibile di cui al n. 3), dell’articolo 28, aumentato delle somme versate mensilmente, è superiore a quello dell’imposta relativa alle operazioni imponibili di cui al n. 1) dello stesso articolo, il contribuente ha diritto di computare l’importo dell’eccedenza in detrazione nell’anno successivo, ovvero di chiedere il rimborso nelle ipotesi di cui ai …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it