Società: niente Iva sulla cessione dei crediti da detrazioni fiscali

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 maggio 2021

L'Agenzia delle entrate, nella risposta all’interpello 369 del 24/5/2021, riguardante il caso di una società che svolge attività di consulenza imprenditoriale e amministrativo-gestionale verso operatori di serramenti, che chiedeva se poteva acquistare crediti dalle imprese clienti, per utilizzarli in parte in compensazione e in parte cederli a terzi, tra cui anche a intermediari finanziari, e quali erano adempimenti e formalità da porre in essere, ha chiarito che nessun adempimento tributario era da fare, e sulla rivendita dei crediti d'imposta ai sensi dell'art. 121 del dl 34/2020, l’operazione è esente da Iva, non sussiste obbligo di emissione della fattura né di certificazione del corrispettivo, rappresentato dalla commissione spettante. Trattandosi di crediti tributari, poi, l'eventuale atto di cessione stipulato in forma scritta non è soggetto all'obbligo di registrazione.