Redditi: l’indicazione dei canoni di locazione non incassati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 giugno 2021



Il modello redditi 2021 recepisce le novità del DL Sostegni-bis riguardante i canoni di locazione non incassati. A differenza del passato, i canoni non vanno dichiarati se, entro la scadenza di invio del modello Redditi 2021 sia stata avviata la procedura di sfratto o la procedura esecutiva di pagamento. Inoltre, con la convalida dello sfratto vale il credito d’imposta (Irpef/cedolare secca) in periodi di imposta precedenti (2019 o antecedenti) calcolata sui canoni non incassati.