PVC: definizione agevolata dal 30 aprile 2024

Con l’attuazione della riforma dell’accertamento, il legislatore ha nuovamente previsto la definizione agevolata dei PVC (Processi verbali di constatazione) emessi dall’Agenzia delle entrate o dalla Guardia di Finanza. La nuova previsione consente la definizione dei PVC emessi a decorrere dal 30 aprile 2024. In questa revisione, dovrebbero essere ampliati i rilievi definibili, ed è introdotta “l’adesione condizionata alla rimozione di errori manifesti” contenuti nel PVC. Con l’adesione si riducono le sanzioni minime edittali a 1/6.

08 marzo 2024