Proroga dei versamenti: gli avvisi bonari non sono menzionati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 marzo 2020

Gli avvisi bonari non sono menzionati nel decreto Cura Italia quando si parla di slittamento delle scadenze. “Sono sospesi i termini di versamento in scadenza dall’8 marzo e fino al 31 maggio 2020 relativi a cartelle di pagamento, avvisi di accertamento e avvisi di addebito INPS. I pagamenti dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il termine del 30 giugno 2020”, questo il passaggio del decreto. Pertanto, per gli avvisi bonari non è stata prevista alcuna proroga dei versamenti.