Professioni: via libera allo scudo penale per i medici

Con un emendamento al decreto Milleproroghe approvato in commissione affari sociali alla Camera, si dà il via libera allo scudo penale per i medici. Niente responsabilità penale, quindi, nei casi di morte o lesioni senza colpa grave; per ogni giudizio andranno valutate le condizioni di lavoro, le risorse umane impiegate, i materiali e le risorse finanziarie disponibili in base ai casi da trattare.

14 febbraio 2024