Modelli dichiarativi: le novità del modello IVA 2021

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 gennaio 2021



Il primo dei modelli dichiarativi 2021 è il modello IVA. La presentazione deve essere effettuata dall’1/02/2021 al 30/04/2021. Le novità: nuovo rigo VA16, da compilare a cura dei soggetti che hanno fruito della sospensione dei versamenti derivanti dai provvedimenti emanati a seguito dell’emergenza Covid-19; nel quadro VE, tra le operazioni esenti, vanno incluse le cessioni di beni anti-Covid-19 e di vaccini e prestazioni di servizi connessi; al rigo VF34 è aggiunto un nuovo campo in cui indicare le operazioni esenti prima indicate; nel quadro VQ è presente una nuova colonna riguardante l’IVA periodica versata a seguito della ripresa dei versamenti sospesi per eventi eccezionali; nei quadri VL e VW è stato aggiunto un nuovo rigo per indicare la differenza tra l’IVA periodica dovuta e versata e quella tra credito potenziale ed effettivo; al rigo VO26 è aggiunta la casella per comunicare la revoca dell’opzione per il metodo “del registrato” da parte delle imprese minori, e un altro rigo riservato alle imprese che operano nel commercio elettronico nei confronti di privati UE.