Lavoro: assunzione di detenuti e internati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 gennaio 2021

Agevolazioni sono previste per le imprese che stipulano convenzioni con le Direzioni degli Istituti penitenziari e che assumono detenuti o internati. A loro spetta la riduzione del 95% dei contributi dovuti per le assunzioni con contratto di lavoro subordinato anche a tempo parziale, di apprendistato, di lavoro intermittente e somministrazione, anche a tempo parziale, non inferiore a 30 giorni.