Lavoro: al contratto commercio aumenti in busta paga dal 2023

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 dicembre 2022

Raggiunto l’accordo dalle organizzazioni sindacali e le organizzazioni datoriali del settore commercio. Nel protocollo d’intesa, riguardo gli aspetti economici, viene previsto: un importo una tantum di 350 euro lordi, per il IV livello (da riparametrare gli altri): 200 euro con la retribuzione di gennaio 2023 e 150 euro nella busta paga di marzo; l’aumento delle retribuzioni a partire dal 2023, la cui paga base del livello medio dovrebbe annotare, entro fine anno, circa 710 euro in più.