ISCRO: Indennità straordinaria Inps gestione separata

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 gennaio 2021



La Legge di bilancio 2021 ha istituito, per il triennio 2021-2023, una indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa a favore degli iscritti alla gestione separata INPS. Viene riconosciuta per 6 mensilità previa presentazione di istanza entro il 31 ottobre di ciascun anno. La misura è pari al 25%, su base semestrale, dell’ultimo reddito certificato dall’Agenzia delle Entrate, non può superare € 800 mensili, non può essere inferiore a € 250 mensili.