ISA 2018: si chiede la disapplicazione

ISA 2018: si chiede la disapplicazione

Una proposta di disapplicazione degli ISA 2018 è stata fatta da AIDC e UNGDCEC al Garante del contribuente. La motivazione è legata al ritardo nel rilascio del software di elaborazione. Viene richiesta, inoltre, la censura del ritardo unicamente attribuibile all’Agenzia delle Entrate.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it