Interpelli: superbonus e spese iniziate prima del decreto Rilancio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 febbraio 2021

L’Agenzia delle entrate, nella risposta all’interpello n. 88 dell’8 febbraio 202 in materia di superbonus, ha dichiarato che quando l’intervento di demolizione e ricostruzione comprende lavori rientranti nel superbonus, se certificato da un titolo amministrativo che lo inserisce tra quelli di ristrutturazione edilizia previsti dall’attuale articolo 3, comma 1, lettera d), del Dpr n. 380/2001, anche se iniziato in data precedente alla promulgazione del decreto Rilancio (19 maggio 2020), è possibile fruire dell’agevolazione, ma solo per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 a tutto il 2021.