Interpelli: il bonus facciate e il sismabonus spetta anche al contribuente non residente

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 novembre 2022

La risposta all’interpello n. 550 del 7/11/2022 dell’Agenzia delle entrate chiarisce che il sismabonus rafforzato e il bonus facciate spetta anche alla società estera che effettua gli interventi su un proprio immobile sito in Italia di cui è titolare del reddito fondiario. Beneficiari delle agevolazioni sono tutti i contribuenti a prescindere dalla residenza nel territorio.