INPGI: domanda di sanatoria contributiva entro il 31 agosto 2020

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 marzo 2020

L’INPGI, con la circolare n. 4 del 3 marzo 2020, detta le modalità applicative per la presentazione della domanda di sanatoria contributiva per le inadempienze fino al 25 febbraio 2020, anche se non ancora accertate. Sono interessati i datori di lavoro tenuti al versamento dei contributi previdenziali inadempienti. I debiti possono essere sanati con il pagamento integrale della contribuzione dovuta e di una somma aggiuntiva pari al 3% su base annua dei contributi non pagati.