INL: la revoca del provvedimento di sospensione dell’attività

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 febbraio 2022

L’INL fornisce le indicazioni per ottenere la revoca del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, adottato in caso di assunzione irregolare dei lavoratori nel settore agricolo e nei settori caratterizzati da stagionalità (nota prot. n. 151 del 2 febbraio 2022). Ai fini della revoca, oltre al pagamento della somma aggiuntiva, è prevista la regolarizzazione dei lavoratori irregolari mediante le tipologie contrattuali indicate dalla disciplina in materia di maxi-sanzione. Per la regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari privi del permesso di soggiorno, si dovrà fornire prova del pagamento della somma aggiuntiva e versare i contributi o trasmettere l'avvenuta denuncia contributiva secondo le modalità previste dall’INPS.