Imposta sui servizi digitali: primo versamento il 16 maggio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 maggio 2021

Il primo versamento dell’imposta sui servizi digitali scade il 16 maggio (termine che slitta al 17 per la domenica). I termini per il versamento dell’imposta e per la presentazione della dichiarazione, originariamente fissati al 16 febbraio e al 31 marzo dell'anno solare successivo, sono stati spostati al 16 maggio e al 30 giugno. Il differimento si applica anche ai termini che, in sede di prima applicazione della norma, erano stati prorogati al 16 marzo 2021, per quanto concerne i primi versamenti, e al 30 aprile 2021, per la presentazione della dichiarazione.