Fondo perduto: il provvedimento dell’Agenzia delle entrate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 giugno 2020



Con provvedimento del 10 giugno 2020 l’Agenzia delle entrate mette in chiaro le regole del “fondo perduto” previsto dal decreto Rilancio. L’istanza può essere presentata a partire dal giorno 15 giugno 2020 e non oltre il giorno 13 agosto 2020 dal richiedente a da un intermediario abilitato, con delega di consultazione del Cassetto fiscale del richiedente. La trasmissione è effettuata tramite i canali telematici dell’Agenzia delle entrate oppure tramite il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate. L’erogazione del contributo è effettuata mediante accredito sul conto corrente identificato dall’IBAN indicato nell’istanza, è accordato ai soggetti che hanno iniziato l’attività in data antecedente il 1° maggio 2020.